FENG SHUI E CRISTALLI

FENG SHUI E CRISTALLI

L’arte del Feng Shui ormai non è certo una novità. Normalmente però si parla di arredamento, angoli da evitare, specchi da collocare nella posizione più favorevole all’afflusso di energie ecc…

Si parla invece meno dell’uso dei cristalli come mezzo per contrastare o incrementare gli effetti delle linee energetiche che scorrono nella nostra casa. In Cina, queste linee energetiche prendono il nome di “Sentieri del Drago” e il loro giusto utilizzo assume grande importanza per l’armonia tra uomo e ambiente.

Cristalli

Ma tornando all’uso dei cristalli, obiettivo principale del Feng Shui infatti, è quello di fare in modo che il Chi, o energia vitale possa fluire liberamente! Ricaricando noi e la nostra casa di energie positive. Collocare cristalli in luoghi strategici della casa può attivare il Chi. Riequilibrandolo quando è necessario per far si che fluisca senza difficoltà attraverso le stanze. Normalmente, per riequilibrare il Chi, si usano cristalli di forma tondeggiante (come l’occhio di gatto per esempio).

Invece per attivarlo, sono preferibili cristalli di forma ottagonale ( come il quarzo rosa), che, posti vicino alle finestre raccolgono la luce del sole sprigionando onde energetiche positive. Un altro utilizzo dei cristalli nel Feng Shui consiste nell’ appenderne uno di forma rotonda al soffitto di un ambiente dove si verifica un movimento continuo di persone o dove si possono creare occasioni di tensione (come uffici, sale riunione, sale d’aspetto ecc…). La sua semplice presenza avrà un effetto purificante e rigenerante.

Alcuni cristalli, per esempio, possono essere appesi vicino alla porta d’ingresso per proteggere la casa dagli influssi negativi. Altro uso molto importante dei cristalli nel Feng Shui è quello di porre un recipiente (che non sia di plastica) con alcuni cristalli colorati, vicino al telefono, per ridurre le negatività e aiutarci a trovare le parole giuste in caso di una conversazione difficile.

Anche il computer, oggi quasi indispensabile è fonte di contaminazione elettromagnetica (come tutti gli apparecchi elettrici). Ebbene, un cristallo appropriato sopra il monitor ne ridurrà gli effetti nocivi. Queste sono solo una minima parte dei mille usi che il Feng Shui suggerisce per trarre il massimo beneficio dall’uso dei cristalli.

Naturalmente è fondamentale sapere quali e quando vanno usati. Se provate a rivolgervi ad un esperto nell’arte del Feng Shui però, saprà darvi tutti i consigli più idonei per ogni vostra esigenza… Vedrete che una “piccola pietra” può diventare la vostra pietra più preziosa!!!